Andrea Zucca

Redattore
Microsoft rilascia internet explorer 9
notizia10.22, 15 Marzo 2011

Microsoft rilascia internet explorer 9

Dopo mesi di test tra alfa, beta e RC, Microsoft rilascia la versione stabile del suo ultimo browser web. Tra le novità più importanti: la nuova interfaccia grafica più snella e intuitiva, il nuovo motore Javascript Chackra che permette un notevole miglioramento delle prestazioni rispetto alle versioni precedenti, il supporto ad Html5 e l'accelerazione hardware*. In sintesi IE9 ha tutto ciò che la concorrenza ha proposto: "può competere quindi alla pari". Ora resta solo la versione definitiva di Firefox 4 per completare il trio dei browser web che da soli si spartiscono oltre il 90% del mercato. Se il 2011 è considerato l'anno dei tablet, marzo 2011 è senza dubbio il mese dei browser web.

Apple A5 è prodotto da Samsung, smentite le indiscrezioni riguardanti TSMC
notizia01:15, 15 Marzo 2011

Apple A5 è prodotto da Samsung, smentite le indiscrezioni riguardanti TSMC

I ragazzi di chipworks stanno letteralmente sventrando l'iPad 2 per studiarlo nel dettaglio. Hanno rilasciato da qualche ora alcune immagini ottenute al microscopio elettronico dell'A5 e dell'A4, dopo aver sezionato trasversalmente entrambi i chip con l'intento di confrontarne l'architettura interna.

Hp Touchpad dal prossimo giugno, webOS beta per PC entro la fine di quest'anno
notizia00.40, 15 Marzo 2011

Hp Touchpad dal prossimo giugno, webOS beta per PC entro la fine di quest'anno

PreCentral riporta che Hp ha confermato la data di rilascio del suo primo tablet per giugno, inoltre il CEO di Hp Leo Apotheker aggiunge che entro la fine di quest'anno sarà disponibile la beta di webOS per pc. Tale versione sarà eseguibile su Windows "in un browser". A quanto pare i portatili Hp non avranno una configurazione dual-boot, ma webOS sarà eseguito come un'applicazione all'interno di Windows (non si conoscono altri dettagli). E' la prova del nove dunque per Hp che nei prossimi mesi si giocherà il suo spazio nel mercato tablet: riuscirà ad eguagliare gli ottimi risultati del mercato computer, in cui è leader mondiale in volume di vendite? Nel caso ve lo foste perso vi rimandiamo allo speciale sull'evento Hp del 9 Febbraio (San Francisco) che ha come protagonista l'Hp Touchpad e altri prodotti della società di Palo Alto.

Zune muore dal lato hardware, Microsoft si concentrerà solo in quello software.

5

notizia23.37, 14 Marzo 2011

Zune muore dal lato hardware, Microsoft si concentrerà solo in quello software.

Era il 2006 quando Microsoft lanciò la famiglia Zune di lettori multimediali per competere con l'ipod di Apple. Da allora sono passate quattro generazioni in cui la famiglia Zune si è allargata ed evoluta, scommettendo anche in progetti innovativi quali lo scambio di dati tra lettori sfruttando il wi-fi. Tuttavia lo screen capacitvo OLED dello Zune HD e il chip Tegra di prima generazione, nonostante tutti i buoni propositi, non sono bastati a Microsoft per incidere sul mercato dei lettori multimediali. Le scarse vendite di questi ultimi anni, la mancata commercializzazione europea e uno scarso supporto dal lato software ne hanno decretato la fine (almeno nel mercato). I dettagli stanno ancora emergendo, ma sembra proprio che Microsoft, stando ad una fonte Bloomberg a conoscenza dei piani del colosso di Redmond, abbia deciso di calare anche in maniera ufficiale il sipario, una volte per tutte, cessando l'introduzione e lo sviluppo di nuovi dispositivi Zune. Se dal lato hardware possiamo dire che l'esperienza Zune è giunta a termine, Microsoft continuerà lo sviluppo del lato software: supportando gli smartphone Windows Phone 7 e l'Xbox 360, dove pare che il progetto abbia trovato nuova linfa e forse la rivalsa.

iPad 2: quanto costa ad Apple?
notizia17.10, 14 Marzo 2011

iPad 2: quanto costa ad Apple?

I ragazzi di IHS iSuppli mettono a disposizione una brochure riguardante l'Ipad 2 3G da 32 gb. Dal testo si evince che Apple è riuscita a mantenere pressoché invariati i costi di produzione (esclusa la mandopera) tra la prima e la seconda generazione. L'incremento complessivo è di appena 6 dollari (320 dollari - 326,6 dollari) a fronte di un aumento prestazionale di circa il 66%. L'A5 rispetto all'A4 costa ad Apple il 75% in più, la batteria 25 dollari (4 dollari in più rispetto all'iPad 1, l'aumento di prezzo è giustificato dal passaggio da due a tre celle per ammortizzare i consumi derivati dall'upgrade hardware). L'aumento più significativo riguarda il costo del display touch screen di circa 35 dollari, che rimane anche nella nuova generazione il componente più caro: 127 dollari. Il prezzo delle fotocamere è di appena 4,30 dollari. Uno scarto così lieve tra le due versioni, ha permesso, in conclusione, alla "Mela" di proporre al pubblico la versione aggiornata del suo Tablet senza cambiamenti d'importo per l'utente finale.

Crolla la borsa di Tokio: -6%
notizia09.53, 14 Marzo 2011

Crolla la borsa di Tokio: -6%

Come era prevedibile la borsa di Tokio, chiude a picco nella prima seduta dopo il terremoto. L'indice Nikkei perde il 6,18%. Le aziende Hi-tech le più colpite: Sony -9,1%, Hitachi -16.2% e Toshiba -16,3%. Le ultime due aziende subiscono forti perdite in quanto legate al business delle centrali nucleari (in forti difficoltà soprattutto quelle della costa orientale, colpite dallo Tsunami e vicine all'epicentro. Nuove esplosioni nella centrale di Fukushima. Sony chiude le fabbriche a causa dei danni). In Giappone nel mentre è attesa un'altra forte scossa di "assestamento" di magnitudo 7, sperando che non provochi altri disastri, soprattutto tra la popolazione, ma anche per le aziende tecnologiche che rappresentano la principale fonte di sostentamento per i lavoratori giapponesi, quindi la base sulla quale ricostruire il Paese. Il bilancio vittime ufficiale purtoppo, di ora in ora, continua a salire: 5 mila tra morti e dispersi.

Samsung Galaxy Tab 10.1 si mostra in video.

4

notizia12:36, 13 Marzo 2011

Samsung Galaxy Tab 10.1 si mostra in video.

Dal blog Android HD arriva un interessante video promozionale che ha come protagonista l'ultimo tablet dell'azienda sud-coreana. Il video, con una musica accattivante di sottofondo, ricopre l'arco di un intera giornata, svelandone tutti i possibili utilizzi. Impressionante la fotocamera da 8 megapixel che permette di girare video in Full-HD e il peso del dispositivo di soli 599g. Ogni parola in più sarebbe un ripetersi, pertanto vi lasciamo al video ricordandovi che il tablet arriverà in Italia tra qualche settimana a 699 euro nella versione sbloccata (sempre che il prezzo non venga rivisto al ribasso visti gli ultimi sviluppi).

IPAD 2: nuovi dettagli su Cpu e Gpu

8

notizia11.41, 13 Marzo 2011

IPAD 2: nuovi dettagli su Cpu e Gpu

I ragazzi di Geekbench hanno messo le mani sull'Ipad 2 e hanno eseguito una serie di test interessanti. Dalle loro analisi è risultato che Apple ha underclockato l'A5 a 900 mhz, probabilmente per tenere a bada i consumi. La GPU dual-core PowerVR SGX543MP2 con GLBenchmark restituisce 57,6 fps: 3x rispetto all'Ipad di prima generazione e 2x rispetto al Motorola Xoom. Siamo lontani complessivamente dai numeri sbandierati da Apple il giorno della presentazione, tuttavia gli sviluppatori di titoli esistenti sull'Ipad, potrebbero triplicare la geometria senza che questo impatti sulle prestazioni dell'Ipad 2.

iFixit smonta l'Ipad 2 per vedere cosa c'e' dentro
notizia10.12, 12 Marzo 2011

iFixit smonta l'Ipad 2 per vedere cosa c'e' dentro

iFixit è riuscita a mettere le mani sull'Ipad2 e a smembrarlo, rivelando la componentistica hardware. Il modello in questione è quello base da 16gb solo wi-fi. Imponenti le dimensioni delle batteria, si notano il chip A5, la NAND Flash by toshiba, e la RAM che ufficialmente è una DDR2 da 512mb, quindi il doppio del modello precedente.

Pure Luxury PC: dalla ditta texana uno dei computer più potenti sul mercato
notizia02.06, 12 Marzo 2011

Pure Luxury PC: dalla ditta texana uno dei computer più potenti sul mercato

Dedicato agli hardcore gamers, a coloro che si accorgono della differenza tra 60 e 100 fps, ma soprattutto a chi se lo può permettere. Pure PC riprende il case futuristico della Darwin Machine e ci monta sopra il meglio della tecnologia consumer. Il mostro è spinto da un Intel Core i7 990x Extreme Edition @3,6 ghz (overclockabile sino a 5.0 ghz) e 12gb di ram Kingston HyperX serie T1 (memorie DDR3 che operano a una frequenza di 2000Mhz). Per tenere a bada i bollenti spiriti delle due nvidia GTX 580 collegate in SLI, Pure PC le monta in bella mostra: esterne al case. Il tutto è rifinito da 2x128gb SSD Kingston V+ che permettono una velocità di lettura-scrittura che si aggira sui 200mb/s. La scheda madre è una ASUS Rampage III Gene, con alimentatore modulare che consuma "solo" 1.2 kilowatt. Stando ai benchmark questo computer è in grado di avviare Windows in soli 4 secondi e far girare Call of Duty: Black Ops a 285fps con risoluzione 1920 x 1200 e filtro 8xMSAA. Tutta questa potenza ha un costo: 6800 euro. La garanzia è a vita, Pure PC in caso di rottura di qualche componente si prende l'impegno di sostituirlo con il migliore sul mercato*.

Pwn2Own 2011: Chrome e Firefox escono indenni.
notizia00.34, 12 Marzo 2011

Pwn2Own 2011: Chrome e Firefox escono indenni.

Seconda e ultima giornata del Pwn2Own: Iphone 4 e BlackBerry 9800 Torch non reggono agli attacchi, Windows Phone 7 e Android la fanno franca. Partiamo con ordine. Iphone4 (iOS 4.2.1) crolla per mano di Charlie Miller e Dion Blazakis, entrambi dipendenti della ISE (Indipendent Security Evaluators). I due Hacker sono riusciti a raggiungere la rubrica prelevando tutti i contatti, sfruttando una falla di Safari che ha permesso di eseguire codice da remoto. Questo è bastato per vincere l'iphone4 e il premio di 15.000$. Miller ha confermato che l'exploit è compatibile anche con l'ultima versione di iOS. Apple ha smentito subito affermando che al massimo si otterrà il blocco del sistema operativo, evitando così il passaggio di dati sensibili. Lo smartphone di RIM (OS 6.0.0.246) ha ceduto agli attacchi di Ralf-Philipp Weinman, Pinckaers e dell' italiano Vicenzo Iozzo che nella scorsa edizione bucò il 3GS.

Acer Iconia Tab W500: presentazione italiana il 23 Marzo
notizia22.49, 11 Marzo 2011

Acer Iconia Tab W500: presentazione italiana il 23 Marzo

Si avvicina il debutto sul mercato italiano di uno dei tablet della gamma Acer per il 2011. L'Acer Iconia Tab W500 verrà presentato in Italia il 23 Marzo di questo mese e i primi pre-ordini dovrebbero essere disponibili fra qualche giorno. Il W500 è il modello con Windows 7 spinto dall'Amd Fusion C-50 che garantisce, grazie al dual core da 1ghz, ma soprattutto al sotto-sistema grafico Amd Radeon HD 6250 a 280mhz, ottime prestazioni in campo multimediale (1800 punti - 3DMark06) a fronte di un TDP di 9w, sacrificando quindi i consumi a favore di più potenza. Lo slogan della press conference descrive meglio i progetti di Acer per il prodotto: "Pc or Tablet? Choose both" (Pc o Tablet? Scegli entrambi). Il W500 è quindi per gli indecisi, per coloro che cercano un "pc da toccare". Il dispositivo dispone di un display da 10,1" con risoluzione HD (1280x720), 2gb di ram, un disco allo stato solido da 32 gb, due fotocamere da 1,3 megapixel (una anteriore e una posteriore), lettore di schede SD, porta HDMI, porta usb, Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 3.0 e 3G opzionale.

Forbes si aggiorna: i più ricchi dell'Hi-Tech nel 2010
notizia23.35, 10 Marzo 2011

Forbes si aggiorna: i più ricchi dell'Hi-Tech nel 2010

Al 1° posto della classifica c'e' sempre lui: il fondatore di Microsoft, Bill Gates che nonostante il forte impegno sociale conserva la seconda posizione nella classifica generale con i suoi 56 miliardi di dollari. Via via a scendere troviamo: Larry Ellison (co-Fondatore e attuale Ceo della Oracle) 39,5 miliardi, Larry Page e Sergey Brin (fondatori di Google) 19,8 miliardi a testa, Jeff Bezos (Amazon) 18 miliardi, Azim Premji (Wipro) 16,8 miliardi, Micheal Dell (indovinate?:) ) con 14,6 miliardi, Steve Ballmer 14,5 miliardi, e la new entry Mark Zuckerberg 13,5 miliardi. Steve Jobs non rientra nella top ten, con "soli" 8,6 miliardi di dollari è 110° nel ranking mondiale. OT: in Italia al primo posto c'e' lui, il più amato dagli italiani...

Il CEO di Hp conferma: dal 2012 tutti i computer Hp useranno anche WebOS
notizia18.33, 10 Marzo 2011

Il CEO di Hp conferma: dal 2012 tutti i computer Hp useranno anche WebOS

Léo Apotheker, CEO di HP, ha confermato in un'intervista che dal 2012 tutti i computer della società di Palo Alto presenteranno una configurazione dual-boot con WebOS e Windows. L'intento di Hp è quello di sfruttare la sua enorme posizione nel mercato dei computer per attirare sviluppatori. Il market di WebOS conta infatti solamente 9000 apps contro le 300.000 dell'App Store e le 150.000 del Market Android, davvero poche per riuscire a competere con i sistemi operativi di Apple e Google. Al momento non si hanno dettagli se WebOS potrà essere installato su computer prodotti da altre aziende. Il CEO ci tiene tuttavia a precisare che WebOS non cerca la competizione con Windows, ma avrà un ruolo strettamente multimediale. Riuscirà Hp a portare sotto i riflettori il sistema operativo che gli costò 1, 2 miliardi di dollari nel 2010, in seguito all'acquisizione di Palm? Solo il tempo potrà dirlo.

Pwn2Own 2011: cadono subito Safari e IE8, Chrome resiste per mancanza di sfidanti
notizia15.52, 10 Marzo 2011

Pwn2Own 2011: cadono subito Safari e IE8, Chrome resiste per mancanza di sfidanti

I primi browser a cadere al Pw2Own 2011, la gara di hacking che si tiene presso la CanSecWest, l'annuale conferenza sulla sicurezza , sono stati Safari 5.0.3 e IE8. Safari 5.0.3 è stato violato in appena 2 secondi, dall'inizio della gara, da un team, composto da tre persone, della Vupen Security, dopo due settimane di "preparazione atletica" prima dell'evento. Il team ha sfruttato delle falle in Webkit e un sito confezionato ad hoc per l'occasione per avviare un applicazione interna al sistema e scrivere un file sull'hard disk. Il giorno prima dell'evento Apple ha rilasciato la versione 5.0.4, tuttavia il team Vupen, secondo una nota, sarebbe stato in grado di violare comunque l'integrità del sistema nonostante alcune vulnerabilità fossero state effettivamente riparate. Il secondo browser a cadere è stato IE8 sotto l'attacco di Stephen Fewer ricercatore del gruppo Harmony. Fewer ha sfruttato 3 vulnerabilità diverse: due per permettere l'esecuzione di codice binario e l'altra per aggirare il sistema di sandboxing, soddisfando così i requisiti del concorso.

Apple rilascia iOS 4.3
notizia21.25, 9 Marzo 2011

Apple rilascia iOS 4.3

Non erano solo rumors infondati quelli che anticipavano la data di rilascio di iOS 4.3. Apple ha rilasciato, infatti, da qualche ora l'ultimo aggiornamento del suo sistema operativo per dispositivi mobile. Tale aggiornamento è disponibile per: iPad, iPhone (3gs e 4) e Ipod Touch (terza e quarta generazione). iOS 4.3 può essere scaricato attraverso iTunes sincronizzando il dispositivo e verificando la presenza di aggiornamenti. Tra le novità più importanti ricordiamo la possibilità per i possessori di iPhone 4 di utilizzare il telefono come Hotspot Wi-Fi per condividere la connessione con altri dispositivi (tethering).

Ipad 2: per l'A5 Apple si smarca da Samsung a favore della TSMC
notizia16.47, 9 Marzo 2011

Ipad 2: per l'A5 Apple si smarca da Samsung a favore della TSMC

Secondo indiscrezioni della testata statunitense EETimes il processore A5 non sarà prodotto dalla Samsung, ma dalla Taiwan Semiconductor Manufacturing Co. (TSMC). A monte di questa scelta ci sarebbero svariati motivi: la rivalità tra Apple e Samsung nel mercato mobile e la capacità produttiva della TSMC, superiore all'azienda sud-coreana. La TSMC, infatti, detiene il primato in capacità produttiva di semi-conduttori tant'é che la stessa Intel e molte altre aziende ne sub-appaltano parte della produzione. L'elevata produttività sarebbe in linea con le aspettative di Apple per il 2011: 45 milioni di dispositivi entro fine anno, stando ad una loro fonte. Oltre all'aspetto quantitativo, non meno importante sarebbe anche l'aspetto qualitativo. La TSMC sarebbe in grado di produrre processori a 40nm, più efficienti rispetto alle soluzioni Samsung da 45nm (A4). L'accordo interesserebbe anche la produzione dei futuri processori a 28nm. Samsung continuerà invece a costruire per Apple le altre componenti come d'accordo.

Olivetti Olipad 100: primo video unboxing

4

notizia13.32, 9 Marzo 2011

Olivetti Olipad 100: primo video unboxing

Olivetti Olipad, il primo tablet dell'azienda italiana, si mostra in un video unboxing. Pur essendo spinto da Tegra 2 tuttavia il tablet, in alcuni momenti, sembra esitare, probabilmente per via di Android 2.2 e delle features installate. Con eventuali aggiornamenti, non pianificati al momento dall'azienda, il prodotto potrebbe riscuotere un discreto successo date le specifiche hardware abbastanza buone sulla carta, in linea con la concorrenza, e il prezzo aggressivo di 399 euro. Il dispositivo non si fa mancare nulla tra cui il supporto alle reti 3g che solitamente farebbe levitare il costo di un centinaio di euro, ma che in questo caso troviamo incluso nel prezzo. All'interno dell'articolo le caratteristiche tecniche aggiornate (al lato).

Google Chrome: rilasciata la versione 10
notizia10.38, 9 Marzo 2011

Google Chrome: rilasciata la versione 10

A poche ora dalla versione beta, Google ha rilasciato la versione stabile di Chrome 10. Questa versione è dotata del nuovo motore Java Script Crankshaft, che permette un miglioramento prestazionale pari a 2/3 rispetto alla precedente versione stabile. Sono stati corretti centinaia di bug più o meno importanti, dalla sicurezza a bug minori. Tra le novità la tecnologia Sandbox estesa al flash player integrato in Chrome. Tale tecnologia blocca l'eventuale passaggio di dati sensibili tra i contenuti flash caricati in locale e la rete. Chrome 10 presenta oltretutto una nuova interfaccia impostazioni che si presenta come una pagina a schede al posto di un menù pop-up. Aggiunta la possibilità di condividere il link delle impostazioni se si sta cercando di risolvere un problema per qualcuno a distanza. La nuova versione di Chrome è disponibile per Linux, Mac e Windows.

Accordo tra Facebook e Warner Bros: i film sbarcano sul social network

1

notizia23.10, 8 Marzo 2011

Accordo tra Facebook e Warner Bros: i film sbarcano sul social network

La Warner Bros apre su Facebook un servizio che permetterà agli utenti del social network di noleggiare per 3 dollari o 30 crediti Facebook una serie di film prodotti dalla casa cinematografica statunitense. Attualmente il servizio è disponibile solo per gli utenti americani, ma probabilmente sarà esteso anche agli altri Paesi, compresa l'Italia. Il primo film inserito dalla Warner è "Batman The Dark Night", ma col passare del tempo verranno proposte altre pellicole. Il film noleggiato potrà essere visualizzato in streaming per 48 ore con la possibilità di fermare e di riprendere la visione a proprio piacimento. Il passo successivo sarebbe quello di aprire un vero e proprio negozio di distribuzione digitale con la possibilità quindi di scaricare film su supporti fisici. Tali servizi dovrebbero abbattere i costi di distribuzione, quindi il prezzo per l'utente finale. Probabilmente anche le altre aziende produttrici non staranno a guardare e nel giro di qualche mese adotteranno soluzioni simili.

Nokia e Microsoft: una stretta di mano da oltre 1 miliardo di dollari
notizia20.33, 8 Marzo 2011

Nokia e Microsoft: una stretta di mano da oltre 1 miliardo di dollari

Secondo quanto riportano due fonti vicine all'operazione, con le quali il Blumberg Businessweek ha avuto dei contatti, Microsoft pagherà a Nokia più di un miliardo di dollari in 5 anni per sviluppare e promuovere i telefoni basati su Windows. Nokia dal canto suo dovrà versare al colosso di Redmond un compenso monetario per ogni copia di Windows utilizzata nei suoi telefoni. Denaro che Nokia recupererà dai tagli alla ricerca e allo sviluppo software. L'Azienda finlandese, secondo una delle due fonti, avrebbe oltretutto optato per Windows Phone 7 perché essendo un sistema operativo con scarsa penetrazione nel mercato rappresenterebbe un potenziale economico maggiore rispetto ad Android. Nell'accordo sarebbe presente anche la possibilità per Microsoft di sfruttare i brevetti di Nokia e i sistemi informativi geografici della Navteq, società acquistata da quest'ultima nel 2008 per 8,1 miliardi di dollari.

Htc Flyer: 1 milione di preordini a più di un mese dal lancio
notizia18.15, 8 Marzo 2011

Htc Flyer: 1 milione di preordini a più di un mese dal lancio

Il primo Tablet di Htc sembra partire davvero bene, infatti secondo "digitimes" i preordini del dispositivo pare abbiano raggiunto la cifra ragguardevole di 1.000.000. Un numero davvero elevato considerando alcune scelte controcorrente, alquanto discutibili (per alcuni): processore monocore anziché le soluzioni dual core della concorrenza, ma soprattutto l'assenza di Honeycomb, il sistema operativo di google creato apposta per i tablet android. Ricordiamo che Htc Flyer verrà lanciato sul mercato tra Maggio e Giugno ad un prezzo compreso tra i 499 e i 699 euro.