Massimiliano Di Marco

Redattore Tech
Motorola Moto X

2

anteprima 13:00,6 Febbraio 2014

Motorola Moto X

Che Motorola non si trovi in una splendida situazione, è cosa risaputa. La società statunitense della telefonia mobile ha debiti per quasi 5 miliardi di dollari: nulla è servita l'...

HTC One +
anteprima 16:00,22 Gennaio 2014

HTC One +

One è stato un'ancora di salvezza per HTC, ma da solo non è sufficiente: l'azienda taiwanese versa in grossa crisi e tra dirigenti accusati di aver divulgato segreti industriali (c...

Phablet, cresce la domanda nel 2013: nel 2018 saranno 120 milioni
notizia17:06, 21 Gennaio 2014

Phablet, cresce la domanda nel 2013: nel 2018 saranno 120 milioni

I phablet rappresentano un proficuo segmento di mercato. Slegati da smartphone ma non abbastanza grandi per essere classificati come tablet, sono riusciti, negli ultimi anni, ha guadagnarsi attenzione e interesse. Lo dimostrano due dati: quelli di vendita di Samsung e il nuovo report di Juniper Research. Il primo lo si denota confrontando le prestazioni commerciali di Galaxy Note e Galaxy Note 2: 2 milioni di unità in quattro mesi per il primo, 5 milioni in una settimana per il secondo. Stando a quanto comunicato da Juniper Research, nell'anno appena passato sono stati 20 milioni i phablet spediti; questo numero crescerà fino a 120 milioni nel 2018. Per citarne altri, i Lumia 1320 e 1520 di Nokia, One Max di HTC o lo Z Ultra di Sony.

Meizu, MX4G e MX4G Mini ufficialmente confermati
notizia16:46, 21 Gennaio 2014

Meizu, MX4G e MX4G Mini ufficialmente confermati

Gli smartphone attesi nel 2014 da Meizu? Si chiamano MX4G e MX4G Mini. A confermare ufficialmente i loro nomi è lo stesso amministratore delegato della compagnia, Jack Wong, attraverso un social network locale. Le informazioni concrete terminano qua, a dire il vero, ma ciò toglie dal tavolo le varie speculazioni su quali versioni accompagneranno il top di gamma nella sua commercializzazione. L'unica caratteristica hardware fin qui trapelata è la diagonale dello schermo che, come confermato da Wong, sarà di almeno 5 pollici (alcuni ipotizzano 5,5 pollici). Il resto è ufficioso: risoluzione 2.560 x 1.440, SoC Qualcomm Snapdragon 805 quad-core da 2,5 GHz e 3 o 4 GB di RAM integrata.

Samsung Galaxy S3 e Note 2, Android KitKat a fine marzo?
notizia15:39, 21 Gennaio 2014

Samsung Galaxy S3 e Note 2, Android KitKat a fine marzo?

Samsung sta lavorando per portare Android 4.4 KitKat su Galaxy S4 e Note 3, rispettivamente top di gamma smartphone e tablet del 2013. Stando a quanto riportato da Android Geeks, comunque, gli utenti proprietari Galaxy S3 e Note 2, generazione 2012, non dovranno attendere molto rispetto ai dispositivi più recenti: la distribuzione della versione 4.4.2, l'ultima rilasciata da Google, inizierà "alla fine del primo trimestre 2014", come riportato da un ingegnere software di Samsung contattato. "Poco dopo che Android 4.4 arriverà su Galaxy S4", insomma, Samsung si occuperà dei due ex-top di gamma, che saranno aggiornati con le ultime feature: barre di stato trasparenti, modalità a tutto schermo, emoji integrate nella tastiera e nuovi comandi vocali, per esempio.

iWatch, Apple assume due esperti d'ingegneria medica
notizia14:16, 21 Gennaio 2014

iWatch, Apple assume due esperti d'ingegneria medica

Per penetrare il mercato nascente degli smartwatch serve un'idea forte, che funzioni e che sproni i consumatori ad affidarsi a nuovi tipi di dispositivi da accompagnare ai propri smartphone. Secondo quanto ha riportato 9to5mac, Apple avrebbe assunto due ingegneri medici: Nancy Dougherty, ex-responsabile sviluppo hardware presso Sano Intelligence, e Ravi Narasimhan, ex-vice presidente della divisione Ricerca e Sviluppo di Vital Connect.

iPad 2, calo domanda dopo uscita iPad Air e Mini Retina
notizia13:44, 21 Gennaio 2014

iPad 2, calo domanda dopo uscita iPad Air e Mini Retina

Sembra che, dopo tutto, la fascia bassa di Apple non abbia grande traino. I dati raccolti dal Consumer Intelligence Research Partners, infatti, mostrano chiaramente come la domanda nei confronti di iPad 2, a conti fatti la proposta a basso prezzo tra i tablet di Cupertino, sia drasticamente calata dopo l'annuncio e la successiva commercializzazione dei due nuovi modelli, iPad Air e iPad Mini Retina. Stando al report, durante il trimestre che si è chiuso con settembre 2013, iPad 2 ha rappresentato da solo il 22% dei tablet di Apple venduti; a dicembre 2013, invece, la quota è scesa al 5%. A tirare il carro sono iPad Air (41%) e iPad Mini (25%); seguono iPad Mini Retina (16%) e iPad Retina (13%).

Galaxy Tab Pro

14

anteprima 12:00,20 Gennaio 2014

Galaxy Tab Pro

Con la triplice alleanza costituita dalla nuova linea Galaxy Tab, Samsung intende consolidare la propria leadership nel mercato dei tablet. Un dominio che, alla realtà dei fatti, n...

Beats annuncia il suo servizio streaming: Music in arrivo su Android, iOS e Windows Phone

1

notizia14:30, 15 Gennaio 2014

Beats annuncia il suo servizio streaming: Music in arrivo su Android, iOS e Windows Phone

Beats, popolare marca di cuffie fondata dal produttore musicale Dr. Dre e recentemente venduta da HTC, ha annunciato un proprio servizio in streaming: Beats Music. L'offerta non si distinguerà per contenuti rispetto a quanto già c'è in commercio da parte di altri concorrenti: previa la sottoscrizione di un abbonamento, sarà possibile ascoltare brani illimitati e usufruire di mix online personalizzati senza pubblicità. L'app sarà resa disponibile per i tre principali sistemi operativi mobile: Android, iOS e Windows Phone. Il lancio del servizio avverrà il 21 gennaio, ma già sono state promesse massicce campagne di marketing che coinvolgeranno nomi noti dell'industria musicale. Maggiori informazioni sul sito ufficiale.

Blackphone, la privacy è tutto: l'annuncio al MWC 2014
notizia13:52, 15 Gennaio 2014

Blackphone, la privacy è tutto: l'annuncio al MWC 2014

Silent Circle e Geeksphone hanno unito le forze e le conoscenze per uno scopo comune: realizzare uno smartphone che mettesse la privacy dell'utente al centro dell'esperienza. Dopo il caso dell'NSA e delle rivelazioni della talpa Edward Snowden, il tema della sicurezza delle informazioni personali non è mai stato così caldo. Da ciò, e dalla necessità di assicurare al consumatore una valida alternativa, nasce Blackphone, le cui specifiche del progetto verranno presentate ufficialmente al Mobile World Congress di Barcellona di fine febbraio. Allo smartphone hanno lavorato personalità di molti paesi: spagnoli, francesi, inglesi, statunitensi; un progetto multietnico che ha coinvolto molti crittografi così da assicurarsi che PrivateOS, nato da Android, potesse centrare l'obiettivo prefissato.

Amazon, pronto nuovo prodotto: evento a Boston il 30 gennaio
notizia13:32, 15 Gennaio 2014

Amazon, pronto nuovo prodotto: evento a Boston il 30 gennaio

Cambridge, ore 17. Amazon ha in programma un evento solo su invito nel quale presenterà "un nuovo e rivoluzionario prodotto V1 che ci permetterà di trasmettere Media Digitali ai consumatori in modi nuovi e stravolgere l'attuale mercato". "Crediamo che questo prodotto sarà persino più grande del Kindle" ha concluso l'azienda nell'invito inviato ad alcune testate, tra cui il Boston Globe. Considerato quanto detto, che può essere o non essere correlato all'effettivo annuncio, si pensa a un prodotto o un servizio dedicato a video in streaming o comunque l'utilizzo da parte dell'utente di un catalogo multimediale sulla superficie di Android personalizzato. "Abbiamo diversi team che collaborano a questo progetto da vari luoghi, da Sunnyvale (Lab126), Seattle fino qui a Boston".

IBM prima compagnia per brevetti registrati nel 2013, Microsoft quinta
notizia16:23, 14 Gennaio 2014

IBM prima compagnia per brevetti registrati nel 2013, Microsoft quinta

La classifica delle 10 aziende che hanno registrato il maggior numero di brevetti nel 2013? La vince IBM, che ha sottoposto ad approvazione e vinto oltre 6.800 brevetti. Samsung è al secondo posto con 4.676 brevetti mentre Canon chiude l'anno sul gradino più basso del podio con quota 3.825. Gli altri nomi in ordine: Sony (3.098), Microsoft (2.660), Panasonic (2.601), Toshiba (2.416), Hon Hai (2.279), Qualcomm (2.103) e, infine, LG (1.947). Curioso far notare come di queste solamente tre, Microsoft, IBM e Qualcomm, siano effettivamente statunitensi.

Ubuntu Touch, fine supporto a Galaxy Nexus, Nexus 7 (2012) e Nexus 10
notizia16:16, 14 Gennaio 2014

Ubuntu Touch, fine supporto a Galaxy Nexus, Nexus 7 (2012) e Nexus 10

Canonical ha comunicato ufficialmente che d'ora in poi si concentrerà solamente su due dispositivi per il suo Ubuntu Touch, uno smartphone e un tablet: Nexus 4 e Nexus 7 (2013). L'azienda ha infatti annunciato che da fine gennaio cesserà il supporto a terminali mobile meno recenti, quali Galaxy Nexus, Nexus 7 (2012) e Nexus 10. La mancata inclusione del Nexus 5 sembra essere dovuta a costi eccessivi e al momento non sostenibili dalla società; non è escluso che in futuro possa invece essere incluso. Il software rimarrà comunque utilizzabile sui precedenti smartphone e tablet, ma non verrà più aggiornato. Non è detta l'ultima parola, però: è molto probabile, infatti, che qualche comunità vicina all'ecosistema Ubuntu possa accompagnare Canonical nella crescita dell'OS e offrire supporto ufficioso e aggiornamenti ai possessori dei dispositivi sopracitati.

BlackBerry World, presto supporto alle app Android?
notizia15:53, 14 Gennaio 2014

BlackBerry World, presto supporto alle app Android?

BlackBerry sta affrontando la più difficile sfida della sua attività: rimanere a galla. Il nuovo amministratore delegato, in una recente intervista, ha spiegato l'importanza di concentrare le forze dell'azienda sui valori che la contraddistinguono (BES 10 e tastiera QWERTY, per esempio) cercando non di inseguire i concorrenti, Apple e Samsung in primis, bensì continuando a supportare il segmento business. Una nuova importante novità per gli utenti BlackBerry 10, comunque, potrebbe arrivare non più tardi della distribuzione del firmware 10.3, le cui tempistiche sono ancora sconosciute. Stando a quanto ha riportato Good E-Reader, che fa riferimento a fonti ascoltate al CES, diversi sviluppatori Android sarebbero stati approcciati dalla società canadese con l'intento di convincerli a portare le stesse app sul BlackBerry World.

Nokia post-accordo Microsoft: si scommette sulle nuove tecnologie
notizia15:35, 14 Gennaio 2014

Nokia post-accordo Microsoft: si scommette sulle nuove tecnologie

Nokia ha venduto la propria divisione mobile a Microsoft in quello che è stato la maggior trattativa di sempre per la firma finlandese. Costata a Redmond 7,8 miliardi di dollari, la divisione Smart Devices and Services comprendeva l'intero portfolio di prodotti, come la linea Lumia e quella Asha. Inoltre, l'accordo con il produttore prevede che per due anni Nokia non commercializzi alcun terminale mobile. Serve quindi una ristrutturazione strategica, recentemente spiegata da Henry Tirri, CTO della società nordeuropea. Saranno tre le unità attive: network, mappe (Here) e la nuova Advanced Technologie, le cui operazioni di Ricerca & Sviluppo si focalizzeranno su un ampio spettro, dal cloud fino a imaging, audio e sensori.

Nokia sbeffeggia HTC e One su Twitter
notizia14:49, 14 Gennaio 2014

Nokia sbeffeggia HTC e One su Twitter

Nokia ha un modo di fare marketing ostile, soprattutto negli ultimi tempi. Dopo l'annuncio di iPhone 5C, la cui scocca colorata può, per certi versi, ricordare la linea Lumia, l'azienda scrisse su Twitter di sentirsi onorata e che "l'imitazione è la forma migliore di adulazione". Senza dimenticare lo spot del Lumia 2520, tablet Windows 8 RT, presentato come un'alternativa migliore all'iPad Air di Apple con la tastiera dock (acquistabile separatamente) e un'autonomia più lunga. Ancora una volta, un produttore hardware concorrente, in questo caso HTC, viene preso di mira. L'azienda di Taiwan ha chiesto ai suoi fan su Twitter come usassero il proprio smartphone quando fuori fa freddo. La risposta dalla filiale russa è stata tempestiva.

Apple raddoppierà le vendite nel 2014, Samsung seguirà a fatica
notizia14:31, 14 Gennaio 2014

Apple raddoppierà le vendite nel 2014, Samsung seguirà a fatica

Saranno Apple e iPhone i due principali nomi del 2014 appena iniziato. Secondo un report di DigiTimes Research, infatti, la domanda crescente in Cina e Giappone, favorita dall'accordo con i due maggiori operatori nazionali, sarà l'arma in più della società di Cupertino contro gli altri volti noti del mercato smartphone. La top 10 figura oltre a Apple e Samsung: LG, Microsoft, Sony, Lenovo, Huawei, ZTE, TCL e CoolPad. Samsung, a dire di DigiTimes, faticherà in Cina, Giappone e Stati Uniti proprio a causa della "crescente popolarità degli iPhone"; ci sarà comunque un aumento delle vendite, ma limitato rispetto al principale concorrente. Il numero di smartphone spediti nell'interno anno dovrebbe attestarsi attorno alle 1,24 miliardi di unità.

iPhone 5S, oltre un milione richiesti da China Mobile il primo mese
notizia14:09, 14 Gennaio 2014

iPhone 5S, oltre un milione richiesti da China Mobile il primo mese

Ne abbiamo già parlato: l'accordo tra Apple e China Mobile, operatore cinese con oltre 760 milioni di abbonati, può cambiare seriamente gli equilibri del mercato smartphone. E i primi dati danno ragione a questa previsione: secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, Foxconn, principale fornitore di Apple, ha spedito 1,4 milioni di iPhone 5S a China Mobile per il primo mese di commercializzazione, parzialmente destinati a coloro che ne hanno preordinato uno. "Spedire più di un milione di iPhone a un singolo operatore al mese è sostanzioso" ha dichiarato la fonte anonima. "Ma abbiamo una visione limitata oltre questo mese poiché Apple non ha informato Foxconn del volume della prossima spedizione a China Mobile".

Google+, mail a VIP disattivate di default
notizia14:03, 14 Gennaio 2014

Google+, mail a VIP disattivate di default

Il recente aggiornamento delle politiche riguardanti Google+ e Gmail, rispettivamente social network e servizio di posta, hanno causato un piccolo vespaio: ogni persona iscritta, a meno di modificare con un semplice passaggio le impostazioni, può inviare mail agli account altrui. Come detto, comunque, si tratta di un'opzione facilmente disattivabile dalle Impostazioni di Gmail. Google fa sapere, però, che i VIP, o perlomeno coloro che su Google+ hanno migliaia di seguaci, non dovranno badare a tale cambiamento: per loro tutto è "normale". Si tratta di un diverso trattamento atto a evitare che le persone che realmente contribuiscono ad ampliare la comunità del social network di Mountain View vengano tempestate di posta indesiderata. Una soluzione che non andrà giù a tutti ma certamente condivisibile. L'avviso è stato inoltrato direttamente tramite e-mail a tutti gli iscritti che sono inclusi in questo trattamento di favore.

Moto G, Motorola distribuisce il kernel open-source
notizia13:53, 14 Gennaio 2014

Moto G, Motorola distribuisce il kernel open-source

Moto G è stata una delle sorprese finali del 2013. Presentato in Brasile, è l'offerta low-cost e quad-core di Motorola, venduto in Italia da 199 euro. La società ha annunciato la distribuzione delle fonti del kernel open-source liberamente utilizzabile per creare ROM per Moto G partendo da Android 4.4.2 KitKat. Nello stesso aggiornamento, l'azienda di Chicago informa che l'aggiornamento è ancora in fase di diffusione in tutta Europa (Italia compresa); inoltre, l'app Motorola Assist, disponibile nel Play Store, permette di rispondere ai messaggi usando i comandi vocali. Infine, anche la linea DROID, creata e venduta esclusivamente insieme a Verizon, operatore mobile statunitense, riceve novità: l'app Droid Zap viene aggiornata con un nuovo look e la funzionalità GPS e Wi-Fi migliorata per la condivisione di foto e video.

Google Immagini si aggiorna: possibile filtro per diritto di utilizzo
notizia13:34, 14 Gennaio 2014

Google Immagini si aggiorna: possibile filtro per diritto di utilizzo

Un'importante novità è stata recentemente introdotta in Google Immagini, motore di ricerca per trovare screenshot, fotografie e quant'altro. Come "twittato" da Matt Cutts, è possibile ora filtrare i risultati per "diritti di utilizzo", contrassegnate per: essere riutilizzate, il riutilizzo commerciale, essere riutilizzate con modifiche e riutilizzo commerciale con modifiche. Si tratta di un mezzo certamente utile. Non tutte le foto che si trovano sul web, infatti, possono essere liberamente sfruttate da chiunque in quanto ciascuna ha diritti più o meno restrittivi. Altre, come quelle presenti su Wikimedia Commons, sono totalmente libere.

LG G Pro Lite, il phablet economico arriva anche in Italia
notizia15:07, 13 Gennaio 2014

LG G Pro Lite, il phablet economico arriva anche in Italia

È ufficiale: G Pro Lite, phablet economico da 5,5 pollici di LG, sarà commercializzato anche in Italia. Sul sito ufficiale del produttore, infatti, gli è stata dedicata una pagina completa con le specifiche hardware e che verrà aggiornata prossimamente con il prezzo ufficiale, ancora sconosciuto. Le specifiche tecniche, comunque, non fanno gridare al miracolo: display IPS da 5,5 pollici in bassa definizione (960 x 540), SoC MediaTek dual-core da 1 GHz, 1 GB di RAM, 8 GB di memoria interna (espandibile), fotocamera posteriore da 8 megapixel e batteria da 3.140 mAh. La versione di Android preinstallata è un po' datata: 4.1.2 Jelly Bean. Il binomio di uno schermo in bassa definizione, pur ampio, e di una batteria capiente dovrebbe però rassicurare circa l'autonomia del dispositivo, il cui prezzo ufficioso non supera i 299 euro.

Samsung Tizen, esclusa uscita iniziale negli Stati Uniti
notizia14:43, 13 Gennaio 2014

Samsung Tizen, esclusa uscita iniziale negli Stati Uniti

Tizen OS è il progetto a lungo termine di Samsung per sostituire Android nei propri dispositivi. Il primo smartphone dovrebbe essere presentato al Mobile World Congress di Barcellona, ma non aspettiamocelo in Occidente nel breve periodo. Ryan Bidan, director of product marketing della filiale statunitense di Samsung Mobile, infatti, ha dichiarato a FierceWireless che prima il sistema operativo andrà testato su mercati minori, dove un eventuale fallimento avrebbe risultati meno influenti. Le sue dichiarazioni, inoltre, non danno informazioni precise su quando vedremo Tizen in una regione occidentale.

iPhone, salgono i furti a New York: 13% dei crimini
notizia14:26, 13 Gennaio 2014

iPhone, salgono i furti a New York: 13% dei crimini

Sembra non esserci tregua per la polizia di New York. Anche nel 2013, infatti, stando ai numeri divulgati dalla stessa forza dell'ordine cittadina, il numero di furti di dispositivi Apple è aumentato rispetto all'anno precedente: 18% di tutti i reati minori registrati e ben 13% di tutti i crimini avvenuti durante l'anno nella Grande Mela. In totale sono stati denunciati 8.465 furti di melafoni o tablet di Cupertino. In particolare, ha sottolineato Joseph Giacalone, ex-detective del NYPD, molti furti avvengono sui trasporti pubblici quando le persone sono distratte o estremamente prese da ciò che avviene sullo schermo tanto da non accorgersi di ciò che succede attorno a loro. "Sono prede facili" ha dichiarato al Wall Street Journal.

Lumia 920 Wind, aggiornamento Lumia Black slitta a febbraio?
notizia14:14, 13 Gennaio 2014

Lumia 920 Wind, aggiornamento Lumia Black slitta a febbraio?

Problemi di comunicazione o ritardo? I due team social di Wind hanno dato due differenti letture all'aggiornamento Lumia Black, la cui distribuzione mondiale è cominciata la scorsa settimana per tutti i dispositivi Nokia oltre Lumia 1320 e 1520, dov'è preinstallato. Su Facebook, pochi giorni fa, la stessa Wind aveva comunicato che "l'aggiornamento sarà disponibile a partire da lunedì 13 anche per i modelli 920 e 820"; oggi, su Twitter, la mezza smentita: "Il rilascio del firmware è previsto per il mese di febbraio" ha risposto @WindItalia a precisa domanda di un utente riguardo Black su Lumia 920. Inutile sottolineare quante queste due risposte abbiano causato grande confusione tra gli utenti, alcuni dei quali infuriati per un ritardo nemmeno comunicato.