Criptovalute

Criptovalute

Chi ricorda le care e vecchie Lire? Da quei mitici tempi sono cambiate tantissime cose, è arrivato l'Euro in tutto il vecchio continente, soprattutto hanno iniziato a ritagliarsi sempre più spazio le criptovalute - nuove valute digitali che corrono lungo il web. Dette anche crittovalute o criptomonete, le criptovalute rappresentano a oggi un angolo oscuro della finanza mondiale capace di spaventare le grandi economie. Queste monete virtuali infatti non sono centralizzate, non dipendono da alcuno Stato o Banca, inoltre se trattate in un certo modo possono garantire un certo anonimato rispetto alle transazioni effettuate - anche se formalmente ogni spostamento di denaro è ben tracciato e contrassegnato. A oggi la criptovaluta più famosa è certamente il Bitcoin, dapprima utilizzato come moneta di scambio e ricatto da hacker ed esperti del deep web, mentre adesso viene utilizzato addirittura per corrispondere stipendi da aziende all'avanguardia; esistono però anche Ethereum (ETH), Ripple (XRP), Litecoin (LTC), Monero e altre ancora, tutti elementi di un mercato in continua espansione, affascinante per molti e pericoloso per tanti altri. Chi ha investito in criptovalute al loro debutto, oggi può vantare discreti guadagni netti grazie all'aumento del loro valore, parliamo però di monete volubili, che instabili, che variano costantemente. Da usare insomma con estrema cautela.
    Le criptovalute crollano: malintenzionati cercano di risollevarle tramite malware?
    notizia17:45, 13 Dicembre 2018

    Le criptovalute crollano: malintenzionati cercano di risollevarle tramite malware?

    Ultimamente non è sicuramente un bel periodo per le criptovalute. I crolli sono molto importanti e secondo alcuni esperti la bolla è già scoppiata. Inoltre, anche il mining non se la passa bene. Ebbene, non sembra essere un caso che in questo periodo così complesso ci sia un boom dei malware legati alle valute virtuali.

    Le criptovalute affondano: Bitcoin sotto i 4000 euro, Giga Watt dichiara bancarotta

    3

    notizia17:40, 23 Novembre 2018

    Le criptovalute affondano: Bitcoin sotto i 4000 euro, Giga Watt dichiara bancarotta

    Le criptovalute continuano ad affondare. Dopo i crolli a catena della scorsa settimana, la situazione non è migliorata e il Bitcoin ha addirittura perso oltre 1000 euro in quanto a valutazione. Se lo scorso 13 novembre la criptovaluta più famosa veniva scambiata a 4868 euro, ora siamo a 3754 euro. Non se la passano meglio le altre criptovalute.

Articoli

INDICE ARTICOLI

Video

    OnePlus lancia la sua criptovaluta PeiCoin: pesce d'aprile in anticipo?
    video14:00, 31 Marzo 2018

    OnePlus lancia la sua criptovaluta PeiCoin: pesce d'aprile in anticipo?

    A sorpresa, nelle ultime ore, OnePlus ha annunciato la sua nuova criptovaluta, denominata PeiCoin. La mossa ci è sembrata alquanto strana e, dunque, abbiamo voluto indagare sul tutto, scoprendo alcuni dettagli che potrebbero indicarci che si tratta di un pesce d'aprile.