Fibra.City

Fibra.City

Fibra.City è un servizio nato per consentire di utilizzare una connettività di altissimo valore tecnologico perché basata sulla metodologia distributiva FTTH, ovvero con la consegna della fibra ottica direttamente in casa o in ufficio, ad un costo mensile molto ridotto (più basso ancora della vecchia metodologia basata sul rame). Questo metodo distributivo è molto valido ma anche molto costoso, e questo è il motivo per cui fino ad ora è poco diffuso. A cambiare questo scenario ci sta pensando OpenFiber, che è una società composta al 50% da tra Enel S.p.A. e al 50% da Cdp Equity S.p.A. (CDPE), società del Gruppo Cassa depositi e prestiti (a sua volta controllata per circa l'83% dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e per il 17% circa da diverse fondazioni bancarie), con un capitale sociale di 250 Milioni di Euro, che ha vinto il bando Infratel per la realizzazione della rete in fibra ottica nella aree bianche in 16 regioni Italiane. Solo grazie ad un investimento superiore ai 4 miliardi di euro sarà possibile cablare con la fibra ottica le principali aree (per densità) del nostro Paese.
INFORMAZIONI SCHEDA

Articoli