Google I/O 2012

Google I/O 2012
    Google+ spegne la prima candelina e approda su tablet
    notizia11:45, 28 Giugno 2012

    Google+ spegne la prima candelina e approda su tablet

    Il social network di Google ha spento la prima candelina e, per l’occasione, è approdato su tablet. Google Plus attualmente raccoglie 250 milioni di utenti e, benchè le cifre del concorrente Facebook siano imparagonabili, l’azienda di Mountain View si è dichiarata entusiasta dei risultati raggiunti, ringraziando i propri utenti per aver contribuito al successo di Plus. La società ha spiegato che la maggior parte degli utenti accede al social network utilizzando dispositivi mobili, e l’ultima iniziativa in arrivo dai Google Lab non farà che incrementare il trend: è stata pubblicata la prima applicazione ufficiale di Google+ per tablet, in particolare per quelli basati su Android, alla quale seguirà nelle prossime settimane quella per iPad; l’app, presentata in concomitanza con il Nexus 7, consentirà di navigare tra le pagine del social network in maniera veloce e semplice, rimanendo sempre aggiornati sui nuovi contenuti degli amici. L’esperienza d’uso di Hangout è stata ottimizzata per i tablet, e l’interfaccia grafica vuole venire incontro all’utenza rendendo l’organizzazione dei contenuti più organica.

    Riviste e serie TV approdano su Google Play
    notizia11:37, 28 Giugno 2012

    Riviste e serie TV approdano su Google Play

    Anche se la novità era nell’aria, in occasione del primo giorno del keynote per gli sviluppatori, le indiscrezioni hanno assunto carattere di ufficialità: dopo Play Music, Music, Movies, Books e dopo la vendita di dispositivi come il neo arrivato Galaxy Nexus, lo store americano di App di Google si arricchisce di altri due importanti tasselli, distanziando ulteriormente quello del nostro paese: arrivano serie TV e riviste. Per quanto riguarda le prime, sarà possibile acquistare episodi singoli(circa 2$ ciascuno) o intere stagioni(30 Rock costa circa 35$), mentre i magazine saranno anch’essi acquistabili singolarmente o in abbonamento e sarà inoltre presente una prova gratuita di 14 giorni, dopodichè dovremo decidere se abbonarci o comprare le singole uscite. Ci auguriamo di poterne avere un assaggio anche in Italia nel breve periodo.

    Le novità di Android 4.1 Jelly Bean

    35

    notizia19:29, 27 Giugno 2012

    Le novità di Android 4.1 Jelly Bean

    Google ha da qualche minuto presentato, in occasione del Google I/O 2012 dal palco del Moscone Center, le nuove funzionalità che caratterizzeranno Android 4.1 Jelly Bean, la prossima major release del sistema operativo con cui il colosso della ricerca punta a un rilancio di performance e funzionalità dei dispositivi basati sul sistema operativo del robottino verde. Dopo aver snocciolato le cifre, impressionanti, che caratterizzano Android, con 400 milioni di unità attivate, dal palco del Moscone Center sono state presentate le novità della nuova versione.

    Google Nexus Q: prime immagini ufficiali

    3

    notizia19:09, 27 Giugno 2012

    Google Nexus Q: prime immagini ufficiali

    Un video ufficiale, accompagnato da una prima immagine del Google Nexus Q ha fatto la sua apparizione in rete. Nexus Q si pone come un accessorio che promette di interconnettere periferiche audio-video in ambito domestico con smartphone e tablet Android, per consentire il trasferimento in streaming e condividere contenuti multimediali. L’accessorio potrà essere collegato ad altoparlanti esterni, come quelli disponibili nel Google Play a 399 dollari.

    Google I/O 2012: pronta a partire
    notizia10:17, 26 Giugno 2012

    Google I/O 2012: pronta a partire

    la conferenza annuale che Google organizza per gli sviluppatori, e non solo, è pronta a partire: dal 27 al 29 Giugno dal Moscone Center di San Francisco. In questa tre giorni "googleiana" saranno presentati diversi strumenti per gli sviluppatori, sia in campo mobile che per il web, ma l'attenzione di tutto il pubblico è ferma su alcuni oggetti del desiderio: il Nexus 7, Android Jelly Bean e la Google TV. Sebbene la conferenza è organizzata espressamente per gli sviluppatori bigG ha deciso di rendere partecipe chi lo volesse attraverso il sito ufficiale dell'evento, che per l'occasione è stato rinnovato; ora si possono condividere le foto, le opinioni, controllare la programmazione delle presentazioni e seguirle in streaming.

Immagini

INDICE IMMAGINI

Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012Immagini Google I/O 2012