Giacomo Gianni

L'uccello più pesante del mondo nasconde un'abilità particolare

1

notizia 23:17, 25 Novembre 2022

L'uccello più pesante del mondo nasconde un'abilità particolare

Si tratta dell'otarda maggiore (Otis tarda), ed è l'uccello in grado di volare più pesante al mondo. Ma secondo un nuovo studio, questi grandi volatili potrebbero avere una caratteristica ancora più interessante: vanno in cerca e fanno uso di piante medicamentose.

Scienziati risvegliano un virus di 48.500 anni fa dal permafrost Siberiano

5

notizia 21:11, 25 Novembre 2022

Scienziati risvegliano un virus di 48.500 anni fa dal permafrost Siberiano

Degli scienziati hanno riportato alla luce diversi virus che erano rimasti sepolti sotto al permafrost Siberiano fin dall'ultima era glaciale. Nonostante possa sembrare rischioso, secondo il team, la ricerca è fondamentale se consideriamo i crescenti pericoli dello scioglimento del permafrost.

La scoperta di questo pianeta super-Gioviano ha sconcertato gli scienziati
notizia 18:27, 25 Novembre 2022

La scoperta di questo pianeta super-Gioviano ha sconcertato gli scienziati

I ricercatori del Max Planck Institute for Astronomy hanno scoperto un nuovo esopianeta simile a Giove. Si tratta del pianeta super-Gioviano più giovane mai scoperto, ma possiede delle caratteristiche particolari che gli scienziati non sono attualmente in grado di spiegare.

Chi vincerà i mondiali del Qatar 2022? Un'IA ha la risposta
notizia 19:08, 22 Novembre 2022

Chi vincerà i mondiali del Qatar 2022? Un'IA ha la risposta

Se non avete già fatto previsioni su chi vincerà, non preoccupatevi, un'intelligenza artificiale potrebbe spoilerarvi come andranno a finire i mondiali di quest'anno. Un modello IA dell'Istituto Alan Turing ha previsto il risultato dei controversi mondiali del Qatar 2022.

Perché i cappelli invernali hanno i Pompon? C'è un motivo molto particolare

1

notizia 18:07, 22 Novembre 2022

Perché i cappelli invernali hanno i Pompon? C'è un motivo molto particolare

Tutti conosciamo il tipico berretto invernale con il pompon. Di diverse dimensioni e colori, da tempo ci protegge contro il vento e il freddo. Ma a cosa serve e da dove nasce il pompon? Anche se al giorno d'oggi potrebbe trattarsi di un semplice accessorio alla moda, in passato aveva una funzione specifica.

Le misteriose strisce di Fobos potrebbero indicarne l'imminente distruzione
notizia 18:49, 18 Novembre 2022

Le misteriose strisce di Fobos potrebbero indicarne l'imminente distruzione

Fobos, la luna maggiore (22km di diametro) e più interna di Marte, è decisamente interessante. Diversamente da Deimos, presenta delle evidenti grandi linee che attraversano la superficie. La loro formazione ha perplesso gli scienziati per molto tempo, ma un nuovo studio potrebbe aver risolto il mistero.

Un mollusco che si credeva estinto da 40.000 anni è stato trovato in vita
notizia 23:57, 16 Novembre 2022

Un mollusco che si credeva estinto da 40.000 anni è stato trovato in vita

Tra le scoperte più entusiasmanti che uno scienziato possa fare c'è senz'altro il trovare in vita un animale che si credeva estinto da tempo. È quello che è successo all'ecologista marino Jeff Goddard, mentre perlustrava delle pozze di marea in cerca di lumache marine.

In futuro i chip verranno costruiti usando... i funghi? Vediamo come
notizia 22:56, 16 Novembre 2022

In futuro i chip verranno costruiti usando... i funghi? Vediamo come

Alcuni componenti dei computer chip e delle batterie sono solitamente fatti di plastica non riciclabile, ma forse sarà presto possibile usare la pelle di una particolare specie di funghi per ridurre la spazzatura proveniente da prodotti elettronici.

Le radici degli alberi potrebbero essere la causa di estinzioni di massa
notizia 17:45, 14 Novembre 2022

Le radici degli alberi potrebbero essere la causa di estinzioni di massa

Il nostro pianeta è stato colpito numerose volte da eventi catastrofici che hanno portato la vita sul rischio dell'estinzione, ma non tutti questi cataclismi sono come ce li immaginiamo. A volte si tratta di eruzioni vulcaniche terrificanti o di enormi meteoriti dallo spazio. In questo caso i responsabili potrebbero essere le radici degli alberi.

I fotoni possono muoversi indietro nel tempo? Un esperimento lo dimostra

2

notizia 20:14, 12 Novembre 2022

I fotoni possono muoversi indietro nel tempo? Un esperimento lo dimostra

A meno che non abbiate a disposizione un TARDIS o una DeLorean, il tempo per noi scorre in una sola direzione. Il concetto della freccia del tempo che regola il nostro universo ci protegge da ogni sorta di paradosso, ma le cose a livello subatomico potrebbero funzionare in maniera diversa.

Una stella è stata fatta a pezzi e ha rivelato un buco nero
notizia 18:45, 12 Novembre 2022

Una stella è stata fatta a pezzi e ha rivelato un buco nero

Un buco nero di massa intermedia, nascosto in una galassia nana, è stato avvistato dagli astronomi quando ha cominciato a divorare una stella che si era avvicinata troppo. La distruzione della stella, nota come "evento di distruzione mareale" (Tidal disruption event, TDE), ha prodotto un breve bagliore di radiazione.

Qual è il fatto scientifico più spaventoso? Eccone alcuni
notizia 17:48, 11 Novembre 2022

Qual è il fatto scientifico più spaventoso? Eccone alcuni

La scienza può essere un portale attraverso il quale possiamo ammirare le meraviglie del nostro universo, ma può anche mostrarci un lato oscuro e terrificante di ciò che ci circonda. Andiamo a vedere alcuni dei fatti e delle scoperte scientifiche che ci spaventano al solo pensiero.

Trovata una possibile origine per il famoso segnale 'Wow!'
notizia 21:58, 10 Novembre 2022

Trovata una possibile origine per il famoso segnale "Wow!"

All'inizio di quest'anno, un astronomo intento nell'analizzare migliaia di stelle intorno all'area di provenienza del famoso segnale "Wow!" ha trovato una stella simile al nostro Sole che potrebbe spiegarne l'origine.

Questa potrebbe essere l'iscrizione più antica mai trovata

1

notizia 20:55, 10 Novembre 2022

Questa potrebbe essere l'iscrizione più antica mai trovata

Trovata in uno scavo, un'iscrizione su di un antico pettine d'avorio potrebbe essere la più vecchia che conosciamo. È stata scritta utilizzando uno dei primi alfabeti mai creati, da cui deriva l'alfabeto che usiamo oggi.